Home Tags Locazione

Tag: locazione

Nuovo avviso per contributi a fondo perduto per a.s.d. e s.s.d.

0
Sul sito del Dipartimento per lo Sport è presente un nuovo avviso per contributi a fondo perduto a favore principalmente delle a.s.d. e s.s.d. che non siano state già beneficiarie dei precedenti contributi erogati dal Dipartimento per lo sport nel corso delle procedure di evidenza pubblica nell’anno 2020. È inoltre previsto che possa essere presentata domanda anche da parte dei soggetti che siano stati assegnatari di precedenti contributi.

Ancora due questioni sul credito d’imposta sulle locazioni

0
La nostra associazione utilizza in concessione una struttura pubblica per la quale paga (faticosamente) un canone al Comune, vorremmo sapere: - se per tale canone ci spetta il credito d’imposta locazioni - nel caso in cui spetti, deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi? come? nella dichiarazione di quale anno, quello nel quale è maturato il credito o quello nel quale viene utilizzato? Grazie

Il credito d’imposta sulle locazioni per l’anno 2021

Il credito d’imposta sui canoni di locazione già previsto per alcuni mesi dell’anno 2020 è stato confermato anche per l’anno 2021 con alcune peculiarità.

Contributi a fondo perduto destinati dal Dipartimento per lo sport a favore di a.s.d....

0
Ritornano i contributi a fondo perduto per a.s.d. e s.s.d. gestiti dal Dipartimento per lo sport presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Compatibilità tra fondo perduto per canoni di locazione dal Dipartimento per lo Sport e...

0
Una s.s.d. a r.l. ha ricevuto il contributo a fondo perduto per i canoni di locazione dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio presentando la prima domanda nel mese di giugno 2020 (riferimento fitti marzo, aprile e maggio 2020) e dichiarando nella stessa di non avere intenzione di usufruire del credito di imposta del 60% previsto dall’art. 8 del D.L. n.137 del 28.10.2020 (cd Decreto Ristori) e dall’art. 28 del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020 (cd Decreto Rilancio); ha poi in automatico ricevuto la seconda trance nel mese di dicembre pari al doppio della prima (riferimento mesi ottobre, novembre e dicembre 2020); in questi giorni ha ricevuto sempre in automatico il contributo pari all'importo della prima trance (sembra che si facesse riferimento ai mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021). Si chiede se adesso possa utilizzare/cedere il credito di imposta per i fitti per i mesi di marzo, aprile, maggio giugno, ottobre, novembre, dicembre 2020 previsti dall’art. 8 del D.L. n.137 del 28.10.2020 (cd Decreto Ristori) e dall’art. 28 del D.L. n. 34 del 19 maggio 2020 (cd Decreto Rilancio) e per i mesi di gennaio, febbraio, marzo aprile e maggio 2021 (previsti dal cd nuovo Decreto Sostegni bis. Grazie

Anche per il nuovo credito d’imposta sui canoni di locazione il dubbio per i...

0
Come il decreto Ristori, anche il Sostegni-bis dimentica i soggetti con sede nei Comuni colpiti da eventi calamitosi; fortunatamente non c’è una scadenza imminente

Accordo di sospensione del canone locazione causa COVID-19

0
Una associazione da marzo 2020 non ha svolto alcuna attività causa covid, non ha richiesto alcun ristoro. Si premette che c'è un contratto di locazione regolarmente registrato, il presidente dell'a.s.d. ha preso accordi con il locatore, il quale ha rinunciato al pagamento dei canoni per i mesi da marzo a settembre. Nel mese di ottobre l'associazione ha ripreso le attività fino alla chiusura prevista dal d.c.p.m., versando il relativo canone. È corretto procedere con una scrittura privata tra le parti per indicare la riduzione del canone per il 2020, presentando RLI all'Agenzia dell'entrate? Per il 2021 rimane in atto l'accordo preso in precedenza tra le parti. Si dovrà comunicare allo stesso modo all'Agenzia dell'entrate l'importo dei canoni versati per il 2021? Oppure quale altra procedura è opportuno seguire? Grazie per il vostro aiuto.

I bilanci al tempo del COVID-19

0
Contributi a fondo perduto e credito di imposta (locazioni/sanificazioni): le istruzioni per la contabilizzazione

Si paga l’IVA sulla locazione di palestre comunali?

0
A una a.s.d. con C.F. e P. IVA in regime di 398 il Comune ha determinato l'assegnazione con uso temporaneo (dal 15/10/2020 al 31/5/2021) di una palestra in orario extrascolastico, e ha stabilito un costo fisso mensile al quale intende aggiungere l'IVA. Si chiede se effettivamente l'a.s.d. sia soggetta al pagamento del IVA.

Telefisco “buono” sul credito d’imposta per canoni di locazione

0
Nelle risposte a Telefisco l’Agenzia delle Entrate sposa quattro volte su cinque una interpretazione favorevole ai destinatari dell'agevolazione, anche oltre il tenore letterale della norma.

Resta connesso

2,857FansMi piace
211FollowerSegui

Ultimi articoli

Il saggio di danza di fine anno

0
Come ogni anno, un'a.s.d. con partita IIVA, che ha per oggetto sociale la pratica della disciplina della danza sportiva, programma un evento presso un teatro (c.d. "saggio di fine anno"). L'accesso è consentito a chiunque (non soltanto soci e tesserati, ma anche loro parenti e soggetti terzi) previo acquisto di un biglietto venduto dalla stessa a.s.d. Si chiede se il corrispettivo per la vendita del biglietto costituisca provento commerciale assoggettabile al regime fiscale di cui alla L. 398/91. Quale trattamento si avrebbe per il medesimo corrispettivo se l'Associazione non avesse partita IVA? e quale se il soggetto cedente fosse una s.s.d.?
Fiscosport.it