Home Lavoro e previdenza

Lavoro e previdenza

La tutela pensionistica per le co.co.co. sportive

Sono ormai note le modalità di calcolo del contributo INPS per i cococo sportivi dilettanti iscritti alla Gestione separata dell’INPS (art. 2 c. 26 L.335/1995). Meno note sono, nel settore sportivo, le tutele a cui hanno diritto i lavoratori. Per la prima volta i collaboratori sportivi, ad eccezione dei lavoratori dipendenti che le hanno sempre godute, possono accedere alle indennità di maternità, malattia e indennità ospedaliera, disoccupazione nonché all’assegno di pensionamento

In scadenza il termine per l’opzione ex ENPALS

Ricordiamo che scade fra pochi giorni - il prossimo 30 giugno 2024 - il termine per esercitare l'opzione che evita la transizione automatica alla gestione separata INPS per i lavoratori sportivi autonomi

La denuncia UNIEMENS e le sanzioni per gli inadempimenti contributivi

Con questo terzo intervento portiamo a termine la nostra analisi sugli adempimenti contributivi a carico delle a.s.d. e s.s.d. con riferimento ai collaboratori sportivi: in questo approfondimento una guida dettagliata per fare la denuncia UNIEMENS, e a seguire l'indicazione delle sanzioni l'inadempimento contributivo

La Gestione separata INPS: i contributi dovuti per co.co.co e Partita IVA

Prosegue la nostra analisi sugli adempimenti contributivi a carico delle a.s.d. e s.s.d. con riferimento ai collaboratori sportivi: qui ci occupiamo dei contributi dovuti alla Gestione separata, con attenzione alle co.co.co. sportive e ai lavoratori autonomi sportivi dilettantistici

La franchigia per lavoro sportivo e la Circolare INPS n. 88/2023: una questione ancora...

Scrive una gentile Lettrice: «Ho letto l'articolo del 16.05.204 a firma di Franca Fabietti e intitolato "La gestione separata Inps per co.co.co e lavoratori autonomi sportivi dilettantistici" * e vorrei un chiarimento. Quando fate riferimento alla circolare Inps n. 88/2023 e dite "ovvero: concorrono alla determinazione della soglia di € 5000 annui, oltre ai compensi per co.co.co sportivo e lavoro autonomo professionale, anche i compensi per lavoro autonomo occasionale" si deve considerare, suppongo, solo lavoro autonomo professionale e occasionale da lavoro sportivo?»

La Gestione separata INPS per co.co.co. e lavoratori autonomi sportivi dilettantistici

Con il presente documento ha inizio una serie di approfondimenti sugli adempimenti contributivi a carico delle a.s.d. e s.s.d. con riferimento ai collaboratori sportivi: qui, nell'introdurre il tema della gestione separata, esaminiamo i soggetti interessati e le modalità di iscrizione

Passaggio dalla posizione di co.co.co. lavorativo in volontario

Si chiede se un lavoratore sportivo co.co.co., dopo tre mesi di stop nella associazione con la quale lavorava, possa ritornare nella stessa e collaborare come volontario

Contributi minori sui co.co.co. sportivi

I contributi minori del 2,03% per i co.co.co. sportivi sono dovuti anche per i compensi annui sotto i 5.000 euro o vanno versati solo per la parte eccedente la soglia dei 5.000 euro?

Modificare l’importo del compenso all’allenatore: sostituire il contratto o integrarlo?

A luglio 2023 è stato stipulato un contratto di co.co.co sportivo con l'allenatore di una squadra di calcio dilettanti, che prevedeva un compenso mensile di 100,00 euro dall'1/07/2023 al 30/06/2024. Adesso i dirigenti dell'a.s.d. vorrebbero riconoscere invece, dall'1/01/2024 al 30/06/2024, un compenso totale di 5.000,00 Euro. Occorre stipulare un nuovo contratto di co.co.co sportivo, o si può fare una rettifica al precedente contratto?

I premi: quali adempimenti dichiarativi?

Sia a carico di chi li corrisponde che a carico di chi li percepisce, non sono da trascurare

Resta connesso

2,857FansMi piace
216FollowerSegui

Ultimi articoli

Il nuovo d.d.l. per gli Enti del Terzo Settore: semplificazioni sì...

0
Il Senato ha approvato il disegno di legge che apporta diverse semplificazioni per gli ETS. Ora manca solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
Fiscosport.it