Home Le dichiarazioni

Le dichiarazioni

La “nuova IMU” e le agevolazione per le attività non commerciali

0
Quando si è esentati? Chi ne ha diritto? Quando scade? Facciamo un po' di chiarezza...

Modello Unico ENC – Risposta al Quesito dell’Utente n. 20483

Una a.s.d. in regime 398 non ha mai svolto attività di natura commerciale. Nel 2017 (per il 2016) e nel 2018 (per il 2017) a causa di una svista non è stato inviato il Mod. Unico - a zero proventi commerciali - alla Agenzia delle Entrate. Se ci sono sanzioni da pagare, a quanto ammonterebbero alla data 30 luglio 2019 per ciascuno degli anni 2017 e 2018?

Certificazione Unica: è cambiato il codice applicabile ai compensi sportivi?

Nel Modello CU 2020 è stato sdoppiato il "codice 7" e ora si distingue tra somme non soggette a ritenuta (cod. 7) e somme che non costituiscono reddito (cod. 8): in quale rientrano i compensi sportivi dilettantistici inferiori a 10mila euro?

Pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate i modelli per le dichiarazioni 2020 con relative...

Pronti i modelli e le istruzioni ma l'Agenzia ancora non corregge l’ammontare delle retribuzioni convenzionali per i contribuenti che hanno ricevuto emolumenti a titolo di cooperante o di volontario, nell’ambito di un rapporto di lavoro con una organizzazione non governativa.

Approvati e pubblicati i Modelli per le dichiarazioni 2020

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate sono disponibili i modelli e le istruzioni per le dichiarazioni 2020 del 730, 770, IVA e per la Certificazione Unica

C’è tempo fino al prossimo 2 dicembre 2019 per usufruire della remissione in bonis

Per effetto dei nuovi termini di presentazione della dichiarazione dei redditi al 30 novembre (che quest'anno cade di sabato) slitta al 2 dicembre 2019 il termine entro il quale è possibile sanare, tra le altre omissioni di comunicazione, anche il mancato invio del Modello EAS.

770/2019: entro il 31 ottobre l’invio all’Agenzia delle Entrate

0
Manca poco alla scadenza dell’invio del modello 770/2019 all’Agenzia delle Entrate, infatti entro il prossimo 31 ottobre i sostituti di imposta dovranno provvedere alla trasmissione telematica dei dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2018, i relativi versamenti, le eventuali compensazioni effettuate nonché il riepilogo dei crediti e degli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti. Vediamo in breve cosa è la dichiarazione dei sostituti di imposta, chi sono i soggetti obbligati all’invio del 770 anno 2019, la scadenza e la modalità di presentazione della dichiarazione e quali sono i quadri principali da compilare

Spesometro 2° semestre 2018: rinvio al 30 aprile 2019

0
Slitta al 30 aprile 2019 il termine per l’invio dello spesometro. Ad annunciare la proroga della scadenza, attualmente fissata al 28 febbraio 2019, è stato il sottosegretario all’Economia Massimo Bitonci al termine del tavolo tecnico tenutosi il 13 febbraio 2019 per superare le criticità relative alla concomitanza delle scadenze fiscali, come lamentato in questi giorni da molti operatori del settore, rimandando ad un D.P.C.M. l’ufficializzazione della proroga.

Sono on-line, con le relative istruzioni, i modelli per le dichiarazioni 2019

L'Agenzia delle Entrate ha reso disponibili i modelli Redditi 2019 per le persone fisiche, gli enti non commerciali, le società di persone e le società di capitali con le relative istruzioni, da utilizzare nella prossima stagione dichiarativa, per il periodo d’imposta 2018

Le dichiarazioni dei redditi delle associazioni sportive dilettantistiche

0
Le associazioni sportive dilettantistiche che, oltre al codice fiscale, hanno acquisito il numero di partita Iva per esercitare un'attività commerciale connessa agli scopi istituzionali, sono tenute alla presentazione delle dichiarazioni dei redditi (modello REDDITI/ENC - Enti non commerciali e modello IRAP), anche se hanno optato per il regime di cui alla legge 16 dicembre 1991, n. 398.

Resta connesso

2,589FansMi piace
206FollowerSegui

Ultimi articoli

Obblighi assicurativi per i collaboratori amministrativo-gestionali

0
Si chiede di chiarire l'obbligo assicurativo verso i collaboratori diversi dagli istruttori tecnici i quali beneficiano di una tutela sanitaria divenuta obbligatoria per effetto delle disposizioni del d.p.c.m. 03/11/2010
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la. nostra privacy policy.