You are not connected. The newsletter may include some user information, so they may not be displayed correctly.

Newsletter Fiscosport n. 11/2023

Newsletter Fiscosport n. 11/2023

Newsletter Fiscosport n. 11/2023 dell'8 giugno 2023    ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍ ‍

 

Professionisti esperti

in materie fiscali sportive e non profit

Questa newsletter  è  riservata a:      

260

Approfondimenti

Riforma dello sport: il "correttivo" che verrà

La riforma dello sport è attesa ai blocchi di partenza per il 1° luglio 2023: la data sembra ormai confermata, anche se il nuovo impianto normativo verrà ulteriormente messo a punto nelle settimane e nei mesi successivi

Cessione del diritto di partecipazione al campionato

Un'associazione sportiva dilettantistica ha deciso di cedere i diritti per disputare il campionato serie C attraverso emissione di fattura e ricevendo un compenso da tale cessione. Si richiede se tale operazione ai fini IVA rientri nel regime 398/91 oppure se l'IVA vada versata integralmente

Detrazione spese nella dichiarazione dei redditi per attività sportive praticate dai minori

Nella dichiarazione precompilata 2023 messa a disposizione dall'Agenzia delle Entrate non sono precaricate le spese sostenute per la pratica sportiva svolta dai minori, che quindi dovranno essere inserite autonomamente dal contribuente. Vediamo di seguito i dettagli

I vostri Quesiti

Istruttori riconosciuti dal CONI

Alla luce della riforma dello sport del 1° luglio, coloro che sono abilitati mediante corso riconosciuto dal CONI (e con possesso del tesserino) potranno lavorare nelle palestre, e con quali mansioni? Grazie

Chiarimenti in tema di associati non tesserati

Si chiede cortesemente un chiarimento relativo alla risposta a firma dell'avv. Barbara Agostinis in tema di associati non tesserati: non è chiaro infatti che dapprima si usino termini riferiti al tesseramento come "requisito insostituibile per svolgere attività sportiva" o "presupposto imprescindibile per la pratica di attività sportiva" e che poi però si aggiunga "in particolare per la partecipazione alle competizioni sportive" oppure "certamente potrà praticare sport ma senza partecipare alle competizioni". Il nostro quesito è: un associato non tesserato può praticare sport nella palestra gestita dalla a.s.d. di cui è socio, senza partecipare alle competizioni, ovviamente? L'obiezione possibile - quella assicurativa - nel nostro caso è superata dal fatto che forniamo una copertura per l'infortunio a tutti gli associati. Il certificato medico deve essere portato per legge. In definitiva: perché dovrebbe essere necessario il tesseramento?

Compensi a componenti il direttivo in a.s.d. senza P.IVA (e con eventuale residenza all'estero)

Una a.s.d. senza Partita IVA, con limitato numero di soci (inferiore a 100) e con un direttivo di 3 persone chiede se sia possibile riconoscere ai componenti il direttivo un rimborso rientrante, fino al 30 giugno 2023, nella previsione di cui all’art. 67 del d.p.r. 917/1986 e, quindi, sostanzialmente, detassato ai fini IRPEF e contributi fino a 10.000 euro. Nel caso in cui il componente sia residente all’estero, il riconoscimento del “compenso/rimborso” potrebbe rientrare comunque nell’art. 67? Diversamente, come ci si dovrebbe comportare? Grazie

‍Notizie in pillole

Sport Bonus 2023: aperta la prima "finestra"

Dal 30 maggio al 30 giugno 2023 i soggetti interessati possono presentare la domanda di ammissione al procedimento per essere così autorizzati ad effettuare l’erogazione liberale che darà diritto al credito di imposta

I Corsi di Fiscosport

La Riforma dello Sport dopo il «decreto correttivo» – 10 webinar con i Consulenti Fiscosport (in differita)

Il Corso sulla Riforma dello Sport si è aggiornato! Dopo l'approvazione del c.d. "decreto correttivo" cosa è cambiato nella Riforma? Per comprendere come è cambiata la vita di associazioni e società sportive dal 1 gennaio 2023 seguite i nostri webinar: disponibili on demand su piattaforma dedicata

Principio contabile e bilancio ETS - Corso online

La redazione del bilancio degli ETS cambia! E Fiscosport propone un corso per arrivare preparati sulle nuove disposizioni e sul principio contabile nazionale OIC 35

Scadenzario

Le più importanti scadenze fiscali entro il 16 giugno 2023

Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 16 giugno 2023. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E)

Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)

 Direttore Responsabile: Francesco Sangermano

 Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

 Copyright © 2013. All Rights Reserved.

‍Ricevi questa Newsletter perchè sei registrato al sito www.fiscosport.it

Se non desideri più le nostre informative clicca qui: