Newsletter Fiscosport n. 8/2021

Newsletter Fiscosport n. 8/2021

Newsletter Fiscosport n. 8/2021 del  02 Dicembre 2022 ‍

 

Professionisti esperti

in materie fiscali sportive e non profit

Questa newsletter  è  riservata a:      

Approfondimenti

Non si cumulano i bonus e i compensi sportivi

A seguito di un nostro interpello a Sport e Salute abbiamo la conferma che i bonus non si cumulano con eventuali altri compensi sportivi dilettantistici percepiti nel 2020

Anche APS, ODV, ONLUS potranno approvare i bilanci entro 180 giorni dal termine dell’esercizio

Il decreto “Aprile” (d.l. 1 aprile 2021, n. 44, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1 aprile 2021) ha finalmente messo fine alla difficoltosa proroga del termine di approvazione del bilancio chiuso al 31/12/2020 per APS, ODV e ONLUS: l’art. 8, co. 4, ha infatti posto fine all’equivoco in cui era incorso il Legislatore.

‍Lavoro e Previdenza

Decreto Sostegni e indennità ai lavoratori iscritti al FPLS: spetta anche ai lavoratori sportivi con partita IVA?

Al fine di fronteggiare adeguatamente l’emergenza economica scaturita dal diffondersi dell’epidemia da Covid-19, il decreto Sostegni, così come il decreto Ristori agli artt. 15 e 15 bis, ha riconosciuto un’indennità omnicomprensiva a favore di alcune categorie di lavoratori che risultano più colpiti dalle misure restrittive imposte dall’emergenza sanitaria.

Bonus collaboratori sportivi e "riduzione" dell'attività

Chi ha già ricevuto bonus nel 2020 non deve rifare procedura su Sport e Salute ma solo rispondere alla mail che arriverà confermando su un link e dichiarando di avere i requisiti. Si chiede - là dove non sia il caso di cessazione del contratto, ma di riduzione - cosa si intenda esattamente con quest'ultima e a cosa vada riferita: per esempio, si prende come riferimento il totale dei primi due o tre mesi del 2021 e si confrontano con il 2020? o si fa il confronto tra il cud relativo ai compensi 2020 e quello relativo ai compensi 2019? e come si prova quindi la riduzione, con una comunicazione della a.s.d. o con le ricevute o i cud dei periodi di riferimento?

‍I vostri quesiti

Verbali e Bilancio: possibile consultazione per gli associati

Un'associazione pone due quesiti:  1) Nell'associazione ci sono due libri verbali. Il primo è quello delle assemblee degli associati per i bilanci. Questo libro dei verbali è “pubblico” e gli associati in regola con il pagamento della quota associativa possono accedervi facendo richiesta. Il secondo è quello relativo ai verbali del Consiglio Direttivo. Si chiede se a questo libro possono accedervi solamente i componenti del CD oppure tutti gli associati in regola con la quota associativa ed eventualmente con quale modalità. 2) Prima dell’Assemblea per l’approvazione del Rendiconto Economico, lo stesso viene approvato dal CD. In questa fase di approvazione, il rendiconto economico deve essere inviato anche agli associati ? oppure basta inviarlo dopo l’assemblea di approvazione?

Invio telematico dei corrispettivi per s.s.d. in regime ordinario

Si chiede se una s.s.d. a r.l. che non ha fatto l'opzione per la 398 né alcuna altra opzione per regimi agevolati, che quindi  opera in regime fiscale ordinario, sia obbligata all'invio telematico dei corrispettivi; e se lo sia anche per i corrispettivi decommercializzati ex art. 4 d.p.r. 633/72.

Esenzione dall'imposta di bollo per le A.P.S.

Un'APS iscritta ai registri regionali ai sensi del codice del terzo settore, art. 82, può non applicare la marca da bollo sulle ricevute per erogazioni liberali?

Rapporto giuridico e trattamento fiscale delle iscrizioni alle manifestazioni sportive effettuate da terzi

Si chiede quale sia la disciplina che regola il rapporto tra una a.s.d. e una s.r.l che si occupa di gestione delle iscrizioni alle manifestazioni per conto della a.s.d. stessa. Si tratta di un mandato all'incasso? Inoltre si chiede come devono essere trattate dal punto di vista fiscale della a.s.d. gli incassi delle iscrizioni (al netto delle commissioni) ricevuti dalla srl attraverso bonifico. Colui che si iscrive alla gara attraverso il portale online della srl dovrà avere solo la ricevuta della srl o anche della a.s.d.?

Bandi di gara e partecipazione di APS

Si chiede se una associazione regolarmente registrata in base ai canoni del T.U.I.R. (art.149), affiliata ad ente APS, può partecipare a bandi di gara come appartenente APS.

Prolungare una concessione d'uso con scadenza settembre 2025

Una a.s.d. ha investito circa 130.000€ per la messa a norma e per la riqualificazione degli impianti (come previsto in sede di gara pubblica) a fronte della concessione decennale degli impianti; ora, a seguito della sospensione delle attività imposte dai vari d.p.c.m. si vorrebbe richiedere al Comune il prolungamento del contratto di concessione per riequilibrare l'ammortamento degli investimenti effettuati (anche attraverso sottoscrizione di finanziamenti bancari). Purtroppo sembra che l'articolo 216 del d.l. 19 maggio 2020 n. 34 preveda questa possibilità limitatamente per le concessioni in scadenza entro il 31 luglio 2023, mentre la concessione della a.s.d. scadrà a settembre 2025. In considerazione del fatto che lo stop alle attività sportive di base ha creato gravi danni, creando comunque uno squilibrio tra Concedente e Concessionario a cui si fa menzione nel D.L. Rilancio, si chiede se vi siano altri appigli normativi a cui riferirsi per prolungare il periodo di concessione.

Notizie in Pillole

Il Rapporto di "Sport e Salute" sui collaboratori sportivi

Il rapporto elaborato e pubblicato dal Dipartimento per lo sport relativamente alle indennità erogate per l’annualità 2020 consente di comprendere meglio la questione che appassiona esperti e giuristi del settore, dirigenti sportivi e non ultime le organizzazioni sindacali.

Scadenzario

Entro il 12 aprile l'iscrizione al 5 per mille

Il termine non vale per tutti: le a.s.d. già presenti nell’elenco permanente 2021, vale a dire quelle ammesse al beneficio nel 2020, non devono infatti trasmettere nuovamente la domanda telematica di iscrizione al 5 per mille per il 2021.

Le più importanti scadenze fiscali entro il 16 aprile 2021

Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 16 aprile 2021. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)

 Direttore Responsabile: Francesco Sangermano

 Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

 Copyright © 2013. All Rights Reserved.

‍Ricevi questa Newsletter perchè sei registrato al sito www.fiscosport.it

Se non desideri più le nostre informative clicca qui: