Newsletter Fiscosport n. 22/2020

Newsletter Fiscosport n. 22/2020

Newsletter Fiscosport n. 22/2020 del 01 Ottobre 2022

 

Professionisti esperti

in materie fiscali sportive e non profit

Questa newsletter è riservata a:  

Editoriale

Benritrovati tutti,

 

quella di oggi è senza dubbio una Newsletter "pesante"... e - lo sappiamo - non solo per il numero di contenuti che proponiamo alla vostra lettura: anche le ultime due settimane, infatti,  hanno visto il susseguirsi quasi frenetico di decreti e provvedimenti con l'impatto sociale ed economico che ben conosciamo.

 

Sulle pagine di Fiscosport abbiamo pubblicato costantemente - quasi in tempo reale, potremmo aggiungere - notizie e approfondimenti che potessero tenere aggiornati gli operatori del mondo sportivo dilettantistico. Oggi alcuni di quegli articoli sono in parte superati dai successivi interventi normativi: tuttavia abbiamo deciso di proporli comunque all'interno della Newsletter sia perché mantengono una loro importanza (ad esempio le Linee guida, che rimangono pur sempre un riferimento imprescindibile per le attività sportive ancora praticabili) sia perchè costituiscono una sorta di "racconto" di quanto è accaduto nelle ultime due settimane.

 

Lo scorso editoriale chiudeva con la facile profezia che vi sarebbero stati a breve nuovi interventi legislativi: oggi non possiamo che prendere nuovamente atto che la situazione è in continuo mutamento, e che ancora una volta Fiscosport si impegna a informare con cura e tempestività i propri Lettori: seguiteci sul sito e sulla nostra pagina Facebook. 

 

Buona lettura!

 

La Redazione di Fiscosport

 

 

Speciale misure connesse all'emergenza COVID-19

Il d.p.c.m. 3 novembre 2020: zona gialla, arancione e rossa e le diverse ripercussioni sullo sport

È stato firmato nella notte del 3 novembre e pubblicato in Gazzetta Ufficiale nella tarda serata del 4 novembre il nuovo d.p.c.m. che sarà in vigore da domani 6 novembre, fino al 3 dicembre prossimo.

Indennità ai collaboratori sportivi per il mese di novembre: a chi spetta?

L’art. 17 del “Decreto Ristori” ci pare sufficientemente chiaro, ma Sport e Salute non pare essere della medesima idea…

Collaboratori Sportivi: al via la presentazione delle domande per l’indennità di novembre

A seguito dell’emanazione del d.l. n. 137/2020 (Decreto “Ristori”) è stata prevista all’art. 17 la possibilità per i collaboratori sportivi di ricevere per il mese di novembre 2020 una indennità di Euro 800,00 da Sport e Salute.

Il "Decreto Ristori" e le principali novità per il mondo dello sport

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 il d.l 28.10.2020 n. 137 (c.d. Decreto “Ristori”), recante “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

Si ferma lo sport di contatto? Cosa dice la circolare del Ministero dell'Interno (con aggiornamento)

Il Viminale con propria circolare del 27 ottobre 2020, che qui si allega, dà la propria interpretazione alle disposizioni del d.p.c.m. del 24.10.2020.

Il d.p.c.m. del 24 ottobre 2020 e lo svolgimento di attività sportive

Il recente decreto e le relative F.A.Q. governative: la chiusura di palestre, piscine e circoli sportivi e culturali e gli sport ancora praticabili

Sono on-line le nuove F.A.Q. alla luce del d.p.c.m. 24 ottobre 2020

Il sito di Governo e Sport ha aggiornato la pagina di domande-risposte: le riportiamo integralmente, in attesa di pubblicare a breve un articolo di commento e approfondimento.

Il d.p.c.m. 24 ottobre 2020 è in Gazzetta Ufficiale: le misure per lo sport

L’annunciato decreto è dunque entrato in vigore: le norme lì indicate hanno efficacia dal 26 ottobre al 24 novembre prossimi

Prime raccomandazioni alla luce delle nuove "Linee Guida"

Il documento tiene conto degli elementi più rilevanti tratti dai protocolli attuativi adottati dalle diverse FSN, DSA ed EPS, e introduce, ove necessario, ulteriori misure per rendere ancor più efficaci le regole già in vigore.

‍Lavoro e Previdenza

Disposizioni in materia di accesso a cassa integrazione dei lavoratori sportivi professionisti

L'INPS ha comunicato il rilascio del nuovo applicativo per la presentazione all’Istituto delle domande relative al trattamento di integrazione salariale in deroga in favore dei lavoratori dipendenti iscritti al Fondo pensione Sportivi Professionisti;

‍I vostri quesiti

Sospensione dell'attività causa COVID-19: Indennità novembre al collaboratore con tariffa oraria

Si chiede se a un collaboratore con contratto orario (con compenso annuale quindi non dichiarabile se non dopo aver firmato a fine anno il foglio presenze) potrà comunque essere corrisposta un indennità, non potendo ora dichiarare un mancato reddito.

Istruttori con Codice ATECO 85.51.00 e contributo a fondo perduto

Un'istruttrice di yoga - con partita Iva aperta il 14.01.2020 e iscritta alla gestione separata dal 17.01.2020 - risulta avere come codice ATECO il 85.51.00. A marzo e aprile ha percepito il contributo INPS come gestione separata di 600,00 euro per ciascun mese (non invece i 1000 euro di maggio, in quanto non era possibile la comparazione con il 2019). Oggi risulta che il codice ateco 85.51.00 non è tra quelli inclusi nel "decreto Ristori". Si chiede a quale altro fondo perduto possa accedere, visto che in quello sportivo non è possibile fare domanda.

Rientro ai corsi dopo malattia: quale documentazione è necessaria?

Si chiede se un allievo dei corsi organizzati dalla a.s.d. - dopo essere stato a casa malato e aver fatto il tampone risultato negativo - per rientrare debba fare una qualche dichiarazione o portare un qualche certificato, o se invece sia sufficiente l'aver firmato il patto di corresponsabilità.

Il bonus di 800€ per collaboratori sportivi con compenso orario

Un istruttore di ginnastica aerobica con contratto di collaborazione sportiva a compenso orario in questo mese di novembre farà lezioni on-line retribuite. Si chiede se la riduzione del decreto Ristori debba essere sul compenso orario o sul totale percepito a confronto con altri mesi lavorativi. Si chiede inoltre se si debba fare un'appendice dove si accetta di percepire meno ad ora, oppure sarà sufficiente ricevere a fine mese un bonifico ridotto?

Scadenzario

Le più importanti scadenze fiscali entro il 16 novembre 2020

Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 16 novembre 2020. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)

 Direttore Responsabile: Francesco Sangermano

 Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

 Copyright © 2013. All Rights Reserved.

‍Ricevi questa Newsletter perchè sei registrato al sito www.fiscosport.it

Se non desideri più le nostre informative clicca qui: