Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

Articoli 16/2013 - QUINDICINALE del 03 ottobre 2013
NEWSLETTER FISCOSPORT - Puoi consultare l'Edizione   16/2013 - QUINDICINALE del 03 ottobre 2013 direttamente online.
Se non vuoi più ricevere la newsletter clicca qui clicca qui
Questa newsletter è riservata a :
  Anonymous
 
 Archiviato
S_fs-no-image
Indice Indice
 
Convegni ed eventi :: Convegni
SPORT & FISCO - LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA DILETTANTISTICA
 
 
News dal mondo sportivo :: Ultima ora
AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 21% AL 22%
 
 
Giurisprudenza :: Sentenze Comm. Tributarie
I pagamenti “frazionati” fino a 516,00 euro sono legittimi anche se eseguiti in contanti? - Commento a CTP Brescia n. 57/8/13 del 17.6.2013
 
La palestra non può diventare una discoteca!
 
 
Approfondimenti :: Approfondimenti
Ordinamento sportivo e ordinamento giuridico nazionale: perchè?
 
 
Le risposte ai quesiti :: Formula un quesito
SPESOMETRO - Risposta al Quesito dell'Utente n. 4296
 
QUOTE DIFFERENZIATE PER CORSI - Risposta al Quesito dell'Utente n. 8413
 
 
Scadenzario :: Scadenzario
Le più importanti scadenze fiscali entro il 16 ottobre
 
Sommario Sommario
3925m SPORT & FISCO - LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA DILETTANTISTICA
Amministrazione FISCOSPORT
L’Associazione LexAcademy, in collaborazione con Fiscosport s.r.l., organizza il Convegno “SPORT & FISCO - LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL’ATTIVITA’ SPORTIVA DILETTANTISTICA”: Milano, sabato 12 ottobre 2013, dalle ore 09.00 alle 18.30, presso l’Auditorium CRS Amplifon, in Via Ripamonti 133.
Btn_news_y
21m_le-news-sportive AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 21% AL 22%
Giuliano SINIBALDI
Da oggi, 1° ottobre 2013, non essendo ulteriormente prorogato il termine fissato dall’art. 40, comma 1-ter, del DL 6 luglio 2011, n. 98 (già differito al 1° ottobre ad opera dell’art. 11 del DL n. 76/2013), entra in vigore l’aumento dell’aliquota IVA ordinaria dal 21% al 22%. Il mancato ulteriore rinvio impone agli operatori economici di procedere all’aggiornamento delle procedure operative (tra cui la procedura automatizzata di emissione delle fatture e la programmazione del registratore di cassa) per applicare la nuova aliquota ordinaria del 22% (restano invece ferme le aliquote ridotte del 4% e del 10%).
Btn_news_y
10m_giurisprudenza I pagamenti “frazionati” fino a 516,00 euro sono legittimi anche se eseguiti in contanti? - Commento a CTP Brescia n. 57/8/13 del 17.6.2013
Biancamaria STIVANELLO
La CTP di Brescia (n. 57/8/13 del 17.6.2013), con una pronuncia che a quanto consta è la prima decisione di merito resa sulla questione ritiene di sì perché afferma che la soglia è riferita ad ogni singolo pagamento e non alla sommatoria degli importi elargiti.
Btn_news_y
10m_giurisprudenza La palestra non può diventare una discoteca!
Maurizio MOTTOLA
La Corte di Cassazione stabilisce che si configura il reato di esercizio abusivo di pubblico spettacolo a carico di un ente associativo quando nella sede dell'associazione sportiva hanno luogo anche attività di intrattenimento accessibili a chiunque.
Btn_news_y
3m_approfondimenti Ordinamento sportivo e ordinamento giuridico nazionale: perchè?
Katia SCARPA
Quante volte ci siamo chiesti se è il Giudice Nazionale oppure il Giudice Sportivo a dover decidere una controversia sportiva? E quante altre ci siamo domandati se un gravissimo fallo di gioco possa/debba essere sanzionato anche penalmente? Quante perplessità ci hanno colto quando l'Agenzia delle Entrate ha negato la natura di ente "sportivo" a una associazione di ginnastica artistica, danza, boxe, judo o arti marziali? E perché il legislatore italiano ha imposto alle società e associazioni sportive di provvedere all'iscrizione nel registro del CONI? Questi e molti altri interrogativi trovano risposta soltanto dopo aver chiarito la distinzione tra ordinamento sportivo e ordinamento giuridico nazionale.
Btn_news_y
19m_le-risposte-ai-quesiti SPESOMETRO - Risposta al Quesito dell'Utente n. 4296
Giuseppe TOMASSONI
Una associazione sportiva dilettantistica in regime 398/1991 chiede informazioni circa la comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA (c.d. Spesometro).
Btn_news_y
19m_le-risposte-ai-quesiti QUOTE DIFFERENZIATE PER CORSI - Risposta al Quesito dell'Utente n. 8413
Anonymous
Si richiede di conoscere se sia legittima l'applicazione di quote partecipazione ai corsi differenziate per territorio da parte di una Associazione Sportiva Dilettantistica.
Btn_news_y
30m_scadenzario Le più importanti scadenze fiscali entro il 16 ottobre
Segreteria Fiscosport
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 16 ottobre 2013. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).
Btn_news_y

Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.

a
A

Fiscosport informa:

ABBONAMENTO 2020

 

Basta poco per garantirsi un anno di aggiornamenti fiscosportivi!!! 

 

E le tariffe 2020 sono rimaste invariate!

 

Info su costi e modalità alla pagina Abbonamenti

.

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.