Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

Newsletter Newsletter Fiscosport n. 7/2016
7/2016 - QUINDICINALE del 7 aprile 2016

9m_convegni-ed-eventi
Lo Studio Canta e Fisconoprofit, in collaborzione con ENDAS Piemonte, organizzano un Convegno sulle Agevolazioni fiscali nello sport dilettantistico che avrà luogo martedì 19 aprile, ore 14.30, presso la sala convegni della Terrazza Solferino, via D. Bertolotti 7, Torino. E' gradita la prenotazione.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Tra i temi oggetto del Convegno Fiscosport tenuto a Ferrara il 18 marzo scorso vi era l'analisi delle differenze tra a.s.d. e s.s.d., al quale è dedicato un articolo in questo stesso numero di Fiscosport. Riteniamo utile completare quella trattazione pubblicando le slide sulla normativa di riferimento nella trasformazione eterogenea da associazione sportiva dilettantistica in società sportiva dilettantistica

Continua ...

 

3m_approfondimenti
L'occasione della pubblicazione delle slide dell'intervento tenuto al Convegno Nazionale Fiscosport offre lo spunto per richiamare l'attenzione sui problemi relativi al difficile coordinamento tra i diversi complessi di norme che disciplinano le società sportive, problemi che - affrontati e discussi nel corso del Meeting dei Consulenti tenutosi a Ferrara - saranno oggetto di approfondimento in contributi di prossima uscita.

Continua ...

 

1m_5-per-mille
A partire dal 1 aprile scorso si è aperta la fase di iscrizione alle liste del 5 per mille, che si chiuderà il 9 maggio prossimo. Nessuna novità da rilevare, ripercorriamo tempi e adempimenti.

Continua ...

 

4657m
Il Senato ha definitivamente approvato il testo della legge delega di riforma del Terzo Settore. La parola passa ora alla Camera, da cui ci si attende la parola "fine" entro maggio.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Nel corso di una verifica della SIAE a una S.r.l. sportiva regolarmente iscritta al CONI e in regime agevolato l. 398/91 sono sorti alcuni dubbi: i corrispettivi per le prestazioni istituzionali (palestra, centro sportivo e personal training), vengono certificati mediante ricevuta nominativa esclusa IVA art. 4 senza fare distinzione tra i soci e non soci tesserati e non tesserati. A parere, informale, della SIAE sembra che le ricevute "Escluso IVA art. 4" possano essere emesse solo nei confronti dei soci, mentre per i non soci andrebbero con regolare IVA. Si chiede, se così dovesse essere, come sia possibile separare i corrispettivi tra soci e non soci sia per il 2012 (anno oggetto di verifica) che per gli anni successivi e quali siano le conseguenze se vi siano tesserati i cui nominativi non sono stati comunicati all'ente di affiliazione ai fini IVA. Da operatori del settore che hanno avuto verifiche dalla SIAE parrebbe inoltre che abbonamenti di durata inferiore all'anno siano stati assoggettati sempre a IVA (e non valga l'esclusione ex art. 4): si chiede se sia corretto e in base a quale norma. Infine una questione che esula dalla precedente: premesso che la società si è trasformata in s.s.d. nel giugno 2011 aderendo subito alla L. 398, si chiede se possa uscire dal regime 398, e con quali modalità.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede se una s.s.d. a r.l., regolarmente affiliata a un EPS e iscritta nel registro CONI, con opzione L.398/91, per la parte decommercializzata e istituzionale (incassi quote corse per attività sportiva da parte di soci e/o atleti regolamente tesserati al EPS di riferimento) debba tenere comunque una contabilità in partita doppia come previsto dal c.c. e quindi anche far corrispondere per ogni incasso il relativo pagamento in banca. Si chiede inoltre come andranno esposte nella stampa del libro giornale le operazioni decommercializzate.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
In vista della prossima scadenza elettorale per il rinnovo del consiglio di una a.s.d., chiedono di poter partecipare al voto anche soci di vecchia data della a.s.d. coscienti però di non aver versato la quota associativa negli ultimi anni. Precisato che questo fatto non è mai stato contestato loro dalla segreteria o dal consiglio, si chiede se questi siano da considerarsi soci a tutti gli effetti, magari morosi, o decadono al primo mancato versamento della quota associativa.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede se il Presidente di un'associazione sportiva dilettantistica affiliata a una federazione possa essere contestualmente Consigliere (non Presidente) di un'altra associazione sportiva dilettantistica affiliata alla medesima federazione. Consiglio di Amministrazione: nomine

Continua ...

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 18 aprile 2016 (il 16 cade infatti di sabato). Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E). Ricordiamo infine anche il termine del 20 aprile per il c.d. Spesometro.

Continua ...

 



a
A

Fiscosport informa:

ABBONAMENTO 2019

 

Basta poco per garantirsi un anno di aggiornamenti fiscosportivi!!! 

Info su costi e modalità alla pagina Abbonamenti

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.