Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

19l_le-risposte-ai-quesiti

Nella Risposta al Quesito pubblicato nella scorsa Newsletter Fiscosport si fa riferimento al rigo RG4 del Modello Unico per gli enti non commerciali in regime forfetario al fine dell'individuazione della base di calcolo del contributo. Si obietta tuttavia che i ricavi commerciali andrebbero inseriti nel rigo RG2, mentre il rigo RG4 citato dalla circolare e ripreso nella risposta di cui sopra si riferisce ai forfettari ex art.145 TUIR da cui sono escluse proprio le a.s.d. in regime forfettario 398/91. Nelle righe che seguono si spiegano i motivi della "querelle".

 

La domanda posta e la risposta che segue fanno riferimento a quanto pubblicato in Contributi a fondo perduto per a.s.d. - Risposta al Quesito dell'Utente n. 19920, in Newsletter n. 13/2020. Si è scritto, allora, che 

... anche le a.s.d. dotate di partita IVA, in quanto soggetti che esercitano attività di impresa, rientrano pienamente tra i beneficiari del contributo ex art. 25 del decreto di cui sopra.
Infatti:
- ...
- ...
- la Guida dell'Agenzia delle Entrate "Contributo a fondo perduto", giugno 2020, indica per gli enti non commerciali in regime forfetario il rigo RG4, col. 2, del Modello Unico, il dato dei ricavi da prendere a riferimento per l'individuazione della base di calcolo del contributo.

Il gentile lettore ha giustamente precisato la differenziazione tra il rigo RG2 e il rigo RG4:

- il primo viene compilato dai soggetti forfetari ex L. 381/1991

- il secondo viene compilato dai soggetti forfettari ex art. 145 T.U.I.R. 

L'Agenzia delle Entrate, nello schema riepilogativo pubblicato quale ausilio al contribuente, ha in effetti citato il solo rigo RG4, relativo ai forfetari che non abbiano optato per il regime speciale sancito dalla legge 398/1991.

Si ritiene, che comunque l'agevolazione spetti in quanto il presupposto è l'esercizio di attività commerciale e i soggetti che compilano il rigo RG2 svolgono anch'essi attività commerciale.

Inoltre, si segnala che a livello dottrinale il dibattito relativo alle associazioni e società sportive verte sulla problematica dei proventi decommercializzati, ovvero se considerare o meno gli stessi ai fini del conteggio per il calcolo del contributo; mentre non è stato assolutamente sollevato il dubbio segnalato dal lettore.

A onor del vero, lo schema riepilogativo pubblicato dall'AdE è stato da alcuni accolto con ilarità: "non si sono nemmeno ricordati del regime della 398!!!" ... 


L'articolo è stato ispirato da...

utente Fiscosport n° 19920 - prov. di Milano (MI) 19 Jun 2020 
Risposta al mio quesito n. 19920

Le mie perplessità non sono fugate dalla risposta della Dott.ssa Sideri in quanto il riferimento al rigo RG4 non mi tranquillizza perchè il nostro commercialista ha da sempre compilato un altro rigo per i nostri ricavi commerciali vale a dire il rigo RG2. Il rigo RG4 citato dalla circolare e ripreso dalla Dottoressa si riferisce ai forfettari art.145 da cui sono escluse al primo articolo proprio le asd in regime forfettario 398/91 in cui anche noi siamo. E aggiungo che la perplessita è rafforzata dal fatto che è stato istituito un contributo a fondo perduto ad hoc indirizzato esclusivamente alle asd con o senza contratto di locazione. Saluti cordiali


 


a
A

Articoli Simili








Articoli in Evidenza

No data to display

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.