Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

19l_le-risposte-ai-quesiti

L’art. 90, co. 18bis della Legge 289/2002 recita: "E' fatto divieto agli amministratori delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche di ricoprire la medesima carica in altre società o associazioni sportive dilettantistiche nell'ambito della medesima federazione sportiva o disciplina associata se riconosciute dal CONI, ovvero nell'ambito della medesima disciplina facente capo ad un ente di promozione sportiva". Tizio è contemporaneamente consigliere nel CDA di una a.s.d. che organizza gare di nuoto per ragazzi e adulti iscritta al CSI e nel CDA di una s.s.d. che organizza corsi di nuoto per bambini iscritta alla FIN. Si chiede: dato che le federazioni sono diverse (CSI e FIN), Tizio può restare in entrambi i Consigli direttivi? Cosa significa “disciplina associata se riconosciuta dal CONI”? Cosa significa “nell'ambito della medesima disciplina facente capo ad un ente di promozione sportiva”?

 

La disposizione citata dal lettore (art. 90, comma 18bis, l. 289/02) testualmente recita "È fatto divieto agli amministratori delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche di ricoprire la medesima carica in altre società o associazioni sportive dilettantistiche nell'ambito della medesima federazione sportiva o disciplina associata se riconosciute dal CONI, ovvero nell'ambito della medesima disciplina facente capo ad un ente di promozione sportiva". Si impedisce, cioè, ad una stessa persona di ricoprire la carica di amministratore in più sodalizi appartenenti alla stessa Federazione o relativi alla stessa disciplina sportiva, facenti parte del medesimo Ente di promozione sportiva.

I chiarimenti chiesti dal lettore in merito al significato di Disciplina sportiva associata ed Ente di promozione sportiva presuppongono un'analisi degli organismi di riferimento citati.

In particolare, la disciplina sportiva associata è un organismo riconosciuto dal CONI che rappresenta singoli sport non olimpici (e in questo si differenzia dalla Federazione sportiva nazionale che rappresenta sport olimpici). Trattandosi di enti (la FNS e la DSA) esponenziali di discipline (necessariamente) diverse, non può porsi un problema di incompatibilità.

Diversa è la situazione relativa all'Ente di promozione sportiva, che non rappresenta un singolo sport, ma una modalità di praticare sport, perlopiù a livello amatoriale e ricreativo.

Con particolare riguardo alla disciplina natatoria, può verificarsi il caso - ipotizzato dal lettore - in cui si presenti la situazione di un amministratore che intende ricoprire l'incarico presso un sodalizio affiliato alla FIN e contemporaneamente presso un altro affiliato a un Ente di promozione sportiva (non anche presso una Dsa, non risultando il nuoto nell'elenco delle discipline sportive associate).

Proprio il fatto che la ratio della norma citata sia volta a evitare un possibile conflitto di interessi e nella considerazione che i sodalizi svolgono la loro attività all’interno di circuiti diversi sembra in effetti permettere di ricoprire la carica di amministratore contestualmente nell'ambito di un ente affiliato a una Federazione sportiva nazionale e di altro ente affiliato a un Ente di promozione sportiva


L'articolo è stato ispirato da...

utente Fiscosport n° 7041 - prov. di Pavia (PV) 23 Oct 2018 
INCOMPATIBILITA' CARICHE SOCIALI

Buongiorno, premesso l’articolo 90 comma 18 bis della Legge 289/2002 che recita: “E' fatto divieto agli amministratori delle società e delle associazioni sportive dilettantistiche di ricoprire la medesima carica in altre società o associazioni sportive dilettantistiche nell'ambito della medesima federazione sportiva o disciplina associata se riconosciute dal CONI, ovvero nell'ambito della medesima disciplina facente capo ad un ente di promozione sportiva.” Tizio è contemporaneamente consigliere: ? nel CDA di una ASD che organizza gare di nuoto per ragazzi ed adulti iscritta al CSI ? nel CDA di una SSD che organizza corsi di nuoto per bambini iscritta alla FIN Dato che le federazioni sono diverse (CSI e FIN), Tizio può restare in entrambi i Consigli direttivi ? Cosa significa “disciplina associata se riconosciuta dal CONI” ? Cosa significa “nell'ambito della medesima disciplina facente capo ad un ente di promozione sportiva” ? Grazie.


 


a
A

Articoli Simili








Articoli in Evidenza

No data to display

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.