Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

19l_le-risposte-ai-quesiti

Si chiede se sia corretto che alcune banche applichino l'imposta di bollo sui c/c bancari intestati ad una a.s.d. in regime 398 e se esista giurisprudenza su punto. In proposito viene citata l'esenzione applicata alle a.s.d. da parte delle aziende di telefonia.

 

Per quanto riguarda le banche, ci lascia perplessi che alcune non applichino il bollo dato che il n. 27-bis della Tabella allegato B al D.P.R. 642/72, come modificato dall'art. 90, VI comma, della Legge 289/2002 esenta dall'imposta di bollo gli "Atti, documenti, istanze, contratti, nonche' copie anche se dichiarate  conformi, estratti, certificazioni, dichiarazioni e attestazioni poste in  essere o richiesti da organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS) e dalle federazioni sportive ed enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI".

L'esonero da bollo spetta quindi solo alle Federazioni sportive e agli Enti di promozione sportiva, e non alle a.s.d. e alle s.s.d.r.l.

Diversa è la questione delle aziende telefoniche, dato che il tributo gravante sugli abbonamenti di telefonia mobile non è bollo ma concessioni governative, che sono disciplinate dal D.P.R. 641/72, il cui art. 13-bis, come modificato dall'art. 90, VII comma, della Legge 289/2002, stabilisce che "Gli atti e i provvedimenti concernenti le organizzazioni non lucrative di utilita' sociale (ONLUS) e le societa' e associazioni sportive dilettantistiche sono esenti dalle tasse sulle concessioni governative".

Agli abbonamenti di telefonia mobile intestati alle società e associazioni sportive dilettantistiche spetta quindi l'esonero da concessioni governative (se, ovviamente, tale esonero viene richiesto al momento della stipula del contratto, non essendo compito del gestore effettuare tale verifica).


L'articolo è stato ispirato da...

utente Fiscosport n° 3608 - prov. di Rimini (RN) 02 Jul 2015 
imposta di bollo sui c/c bancari

E' giusto che alcune banche applichino l'imposta di bollo sui c/c bancari intestati ad una asd in regime 398 ? Esiste una sentenza in proposito ? Nell'ambito telefonico le diverse aziende danno l'esenzione alle asd in 398. Perchè le banche NO ?


 


a
A

Articoli Simili








Articoli in Evidenza

No data to display

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.