Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

HOMEHOME

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una a.s.d. a ottobre 2018 ha approvato tramite assemblea straordinaria la variazione di denominazione sociale e la variazione della sede, con regolare variazione dello statuto, presentato ex novo all'agenzia delle entrate; a maggio 2019 è stato cambiato il presidente, e con regolare comunicazione all'agenzia delle entrate è stato variato il rappresentante legale dell'associazione senza variazione del codice fiscale. Rispetto alle dichiarazione riportate sul modello EAS presentato nel 2009 nulla è cambiato. Si chiede cortesemente di sapere se vada ripresentato di nuovo tale modello.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede quale sia il modo per pagare l'addetta alla segreteria e la signora delle pulizie in un'ASD affiliata ad un ente di promozione e regolarmente iscritta al registro CONI. Possono essere utilizzati i compensi sportivi fino a 10.000€? Fino a pochi anni fa era possibile utilizzare i compensi anche per le persone che svolgevano un ruolo propedeutico e funzionale allo svolgimento dell'attività istituzionale (ad es. giardiniere in una scuola calcio, segretaria, addetta alle pulizie ecc). E' ancora così? Nel caso i compensi non siano più utilizzabili, qual è la forma migliore e più economica da utilizzare?

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede se una a.s.d. operante nel settore pallavolo e basket, possa, al fine di snellire l'attività amministrativa e del consiglio direttivo, inserire come modalità di ammissione a socio la seguente clausola statutaria: "La validità della qualità di socio è efficacemente conseguita all’atto di presentazione della domanda di ammissione. Il Consiglio Direttivo potrà, nei 60 giorni successivi all’ammissione, deliberare l’eventuale esclusione con provvedimento motivato e contro la cui decisione è ammesso appello all’Assemblea generale"; e per la perdita della qualifica di socio (fra le altre) la seguente clausola statutaria: "esclusione automatica per morosità protrattasi per oltre un mese dalla scadenza del termine stabilito per il versamento della quota associativa".

Continua ...

 

5514m
Una a.s.d. registrata al CONI e federata con la FIPE (Pesistica e Powerlifting) ha comunicato all'Agenzia delle Entrate il codice attività 931300 (gestione di palestre ). A parere di chi scrive tale codice è errato e il codice corretto dovrebbe essere 931200. Si chiede se per l'a.s.d. con attività sopra descritta si possa mantenere il codice Ateco 931300 oppure è opportuno procedere ad una sua variazione, e quali siano eventuali criticità mantenendo il vecchio codice attività.

Continua ...

 

 

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 15 novembre 2019. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Continua ...

 

5517m
Manca poco alla scadenza dell’invio del modello 770/2019 all’Agenzia delle Entrate, infatti entro il prossimo 31 ottobre i sostituti di imposta dovranno provvedere alla trasmissione telematica dei dati fiscali relativi alle ritenute operate nell’anno 2018, i relativi versamenti, le eventuali compensazioni effettuate nonché il riepilogo dei crediti e degli altri dati contributivi ed assicurativi richiesti. Vediamo in breve cosa è la dichiarazione dei sostituti di imposta, chi sono i soggetti obbligati all’invio del 770 anno 2019, la scadenza e la modalità di presentazione della dichiarazione e quali sono i quadri principali da compilare

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Completiamo l’analisi delle criticità della Circolare 18/E/2018 già oggetto di relazione nel corso del Convegno annuale di Fiscosport nel maggio scorso a Milano e le cui parti precedenti sono state pubblicate sulle Newsletter Fiscosport n. 12/2019, n. 15/2019 e n. 16/2019

Continua ...

 

 

10m_giurisprudenza
La fusione per incorporazione disciplinata dai regolamenti federali comporta l’applicazione delle regole civilistiche in tema di fusioni societarie, estensibili anche alle associazioni non riconosciute; pertanto la società sportiva incorporante risponde a norma dell’art. 2504bis c.c. dei debiti dell’incorporata.

Continua ...

 

 

18m_le-pillole-di-fiscosport
Diversamente da quanto precedentemente comunicato, per effetto dei nuovi termini di presentazione della dichiarazione dei redditi al 30.11 (che slittano poi al 2.12) scade appunto il 2 dicembre (e non a fine mese di ottobre) il termine entro il quale è possibile sanare il mancato invio del Modello EAS.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Il presidente di una a.s.d., iscritta alla Federazione Scacchistica Italiana e al Registro CONI, ha saputo che da quest'anno vanno segnalati al CONI gli eventi dell'associazione, in particolare - così ha compreso - sia i corsi verso i tesserati sia eventuali manifestazioni agonistiche a cui partecipa l'a.s.d. Si chiede se vadano segnalati anche i corsi tenuti presso le scuole in orario scolastico (corsi esenti IVA ai sensi dell'artico 10, comma 1, n.20, d.P.R. 633/72). Si aggiunge per completezza che questi corsi non sono rivolti a tesserati ma riguardano i bambini delle scuole che decidono di offrire il "progetto scacchi", e che alla fine di tali corsi l'a.s.d. rilascia regolare fattura elettronica, della quale viene portata una copia alla SIAE.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Si chiede se ci siano limitazioni ad avere parecchi soci minorenni e se sia meglio far associare il genitore o il minore.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Un’istruttrice (dipendente comunale di recente nomina) informa sulle perplessità emerse circa l'autorizzazione a svolgere l'incarico di istruttrice di ginnastica presso società sportiva dilettantistica a r.l. Premesso che la società è in possesso di tutti i requisiti previsti (iscrizione albo Coni ecc.) viene riportato che non è chiara la "natura giuridica" dell'incarico che è riconducibile ad un rapporto di lavoro occasionale, avendo continuità con cadenza settimanale. L'istruttrice ha ottenuto l'autorizzazione fino a dicembre 2019 in attesa di approfondimenti. Si chiede un parere al riguardo.

Continua ...

 

5498m
Una s.s.d a responsabilità limitata svolge sia attività commerciale (16.800 €) sia attività istituzionale (85.991 €) Nel modello unico 2019 si impone in RF2 solo 16.800 € oppure tutto 102.791 € e poi si effettua una variazione in diminuzione ma... in quale rigo?

Continua ...

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 31 ottobre 2019. Altre scadenze sul sito dell'Agenzia delle Entrate: in particolare per le associazioni senza Partita IVA (categoria G) e per le associazioni con Partita IVA (categoria E).

Continua ...

 

3m_approfondimenti
È scaduto lo scorso 30 settembre il termine entro il quale le FSN/EPS/DSA potevano caricare retroattivamente nel Registro Coni le attività sportive, le attività didattiche e le attività formative svolte dai propri affiliati a decorrere dal 1 gennaio 2019. Cosa succede ora?

Continua ...

 

15m_lavoro-e-previdenza
Affrontiamo il caso, non insolito, di un Presidente di una a.s.d. che è nel contempo titolare di P. IVA (nella fattispecie per istruttore di Danza): nella sua qualità di istruttore può fatturare le proprie prestazioni per i corsi alla a.s.d. che rappresenta? Vi sono particolari adempimenti in capo all'associazione?

Continua ...

 


« Previous1 2 3 4 ... 143 Next » (21-40/2855) | Per page: 15, 20


Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.