Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

HOMEHOME

4241m
Con un Comunicato Stampa del 23 settembre 2014 il Dipartimento delle Finanze ha reso noto che è stato firmato - ed è in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale - il decreto del Ministro dell’economia e delle finanze con il quale è prorogato di due mesi (dal 30 settembre al 30 novembre 2014) il termine per la presentazione della dichiarazione «IMU TASI ENC» - relativa agli anni 2012 e 2013.

Continua ...

 

9m_convegni-ed-eventi
Assonautica Genova, in collaborazione con Fipsas prov. di Genova, LexAcademy e FiscoNOprofit organizzano il Convegno "LE VERIFICHE FISCALI AI CIRCOLI NAUTICI: come affrontare i controlli dell’amministrazione finanziaria", che avrà luogo sabato 4 ottobre 2014 alle ore 10.00 a Genova, presso il Salone Nautico, Pad. B - mezzanino. Relatori i Consulenti Fiscosport Pietro Canta (Imperia) e Katia Scarpa (Milano). Attenzione: le prenotazioni si chiudono il giorno 1 ottobre.

Continua ...

 

14m_la-redazione
Dopo il farneticante periodo che ha seguito l’emanazione del nuovo art. 25-bis del d.p.r. n. 313/2002, introdotto dal legislatore con il d. lgs. 39/2014 lo scorso aprile, il mondo sportivo ha necessità di avere dei punti fermi circa il nuovo obbligo, in vista dell’approssimarsi dell’avvio della nuova stagione sportiva.

Continua ...

 

14m_la-redazione
Associazioni e società sportive sono ormai alle prese con le attività di preparazione delle proprie attività istituzionali: e Fiscosport riparte con loro! E - vorremmo dire - riparte alla grande... Apriamo questa Newsletter, infatti, dando conto di un'importante sentenza della C.T.R. di Ancona che ha riconosciuto in pieno le ragioni di una a.s.d. e ha negato il disconoscimento della natura associativa; ricordiamo poi la rilevanza della corretta acquisizione della qualifica di socio e di tesserato; e tra le tante altre questioni affrontiamo un tema ancora "caldo": l'obbligo della certificazione medica per l'attività non agonistica. Ma prima di cominciare la lettura degli articoli vi segnaliamo due piccole ma importanti novità...

Continua ...

 

21m_le-news-sportive
Il Ministero della Salute ha reso note le nuove "Linee guida di indirizzo in materia di certificati medici per l’attività sportiva non agonistica", resesi necessarie in seguito alla poca chiarezza della normativa di riferimento (Decreto del Ministero della Salute del 24 aprile 2013 – c.d. “Decreto Balduzzi – e successive modificazioni ed integrazioni), che tanti dubbi aveva lasciato circa l’obbligatorietà o meno del certificato medico in relazione alle attività svolte dagli utenti degli impianti sportivi.

Continua ...

 

21m_le-news-sportive
Con 991 richieste di finanziamento da parte delle PMI, pari a 292 milioni, il mese di agosto conferma il successo della misura agevolativa Beni strumentali “Nuova Sabatini”, operativa dal 31 marzo scorso. Si tratta di una misura di incentivazione a favore delle imprese, introdotta dall’art. 2 del Decreto del Fare (d. l. n. 69/2013) per l’acquisto di beni strumentali. Più nello specifico, le imprese che lo richiedano potranno avere accesso a un finanziamento agevolato (importo minimo 20 - fino al 100% degli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai contributi) a condizione che esso venga interamente utilizzato per l’acquisto o l’acquisizione in leasing finanziario di beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
L’iscrizione al Registro delle Società ed Associazioni Sportive Dilettantistiche, l’effettivo svolgimento di attività sportiva agonistica, l’assenza di scopo di lucro, e la dimostrazione dell’effettività della vita associativa anche attraverso il deposito in corso di causa di dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà rilasciate dagli associati costituiscono elementi probanti tali da riformare la sentenza di rigetto del ricorso da parte della C.T.P. e annullare l’avviso di accertamento dell’Agenzia delle Entrate che aveva disconosciuto la natura associativa sportiva dilettantistica e di ente senza scopo di lucro di una A.S.D. che gestisce una palestra. Questo è quanto deciso dalla Commissione Tributaria Regionale di Ancona, sezione 1, sentenza n. 236/01/14 del 23/06/2014.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Recenti comunicazioni di alcuni Enti di promozione sportiva ci spingono a ricordare ancora una volta alcune regole sull’acquisizione della qualifica di socio e di tesserato che è indispensabile conoscere e rispettare con la massima attenzione

Continua ...

 

1m_5-per-mille
E' stato pubblicato in rete, sul sito www.quinonprofit.it, un interessante (quanto desolante...) articolo che fotografa in modo impietoso la situazione relativa al 5 per mille per il mondo sportivo.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Un'associazione di danza con Partita Iva, iscritta al Registro Coni e affiliata a un EPS, che offre corsi a bambini, intende offrire ore di attività "extra" rispetto all'abbonamento base ad alcune classi di allievi. Si chiede come debbano essere gestiti i pagamenti delle ore extra rispetto al corso base; se possano essere istituiti abbonamenti di diverso importo; e quale documentazione debba essere rilasciata ai soci per le ore "extra" (se ricevuta fiscale o semplice).

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Un'associazione di danza con Partita Iva, iscritta al Registro Coni e affiliata a un EPS, che offre corsi a bambini, ha istituito abbonamenti differenziati per i diversi corsi, con costi differenti: al genitore viene rilasciata ricevuta semplice, ma alcuni commercialisti dei genitori dei soci richiedono la "ricevuta fiscale". Si chiede quale sa il corretto comportamento da tenere, se si debba emettere "ricevuta fiscale" o ricevuta semplice.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una FSN vieta a un proprio Tecnico Federale di tenere corsi presso la propria a.s.d. relativi a una disciplina non inserita fra quelle praticate nella stessa FSN, pena, in caso di inottemperanza, il deferimento e l'espulsione dalla Federazione stessa. Nel fare presente che i soci che praticano altra disciplina sono regolarmente tesserati con un Ente di Promozione Sportiva e quindi regolarmente assicurati, si chiede se questo atteggiamento della FNS sia legittimo o se non leda la democraticità dei Soci. Si chiede altresì se, per ovviare a ciò, si potrebbe aggirare l'ostacolo trasformando l'a.s.d. in polisportiva.

Continua ...

 

19m_le-risposte-ai-quesiti
Una A.S.D. con annessa scuola calcio regolarmente iscritta nel registro del Coni e in regime di 398/1991, corrisposta la quota di iscrizione alla F.I.G.C., Lega Nazionale Dilettanti - Comitato Provinciale e di abbonamento all'attività sportiva dilettantistica in tre rate, tutte di importo superiore a 77,46 euro. Si chiede di conoscere se le relative ricevute debbono essere assoggettate all'imposta di bollo di euro 2,00 oppure se le stesse ne siano esenti ai sensi della Tabella 1. art. 7 , Allegato B al d.p.r. 26/10/1972, n. 642.

Continua ...

 

30m_scadenzario
Di seguito gli adempimenti più importanti con scadenza entro il 30 settembre 2014, tra i quali ricordiamo la c.d. REMISSIONE IN BONIS applicabile alle inadempienze dei termini relativi al 5 PER MILLE e alla trasmissione del MODELLO EAS.

Continua ...

 

14m_la-redazione
L’estate, malgrado le incertezze meteorologiche, è arrivata anche per Fiscosport, e con essa anche la sospensione delle pubblicazioni, che riprenderanno come di consueto a metà settembre. Quest'anno ci salutiamo con una Newsletter particolare, dedicata quasi esclusivamente alle risposte ai Vostri quesiti: unica eccezione, infatti, sono due "pillole", una che accenna alle questioni relative alla fatturazione alla pubblica amministrazione, l'altra per dare conto degli aggiornamenti in materia di certificazione penale a seguito della recente emanazione della Circolare del Ministero della Giustizia del 24 luglio 2014.

Continua ...

 


1 2 3 ... 111 Next » (1-15/1665) | Per page: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

La Newsletter Fiscosport ha cadenza QUINDICINALE e viene di norma inoltrata nella giornata del giovedì (18/9, 02/10, 16/10, 30/10) a mezzo e-mail agli utenti abilitati ai Servizi Fiscosport, direttamente o per tramite di un C.R. CONI, di una Fsn/Dsa/Eps, o di altro Ente aderente al Progetto Fiscosport.
Gli utenti non ancora registrati possono iscriversi utilizzando la maschera in alto a sinistra o registrandosi al sito da Questa Pagina (registrazione gratuita e non vincolante per 30 giorni).  

__PARTIAL EDIZIONI

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.