Salta la paginazione e vai direttamente al contenuto della pagina

Professionisti esperti in materie fiscali sportive

TOP_SEZIONETOP_sezione

3m_approfondimenti
Prosegue la rassegna sulle diverse normative regionali che disciplinano l'esercizio delle attività motorie, gli impianti sportivi e le palestre. Oggetto dell'approfondimento è la Lombardia : la Legge Regionale (L.R.) nr. 26 del 08/10/2002 (Norme per lo sviluppo dello sport e delle professioni sportive in Lombardia) ha integrato e sostituito la precedente normativa regionale in materia.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Con risoluzione n. 171/E del 23 aprile 2008 (riportata integralmente in allegato), l’Agenzia delle Entrate ha finalmente chiarito che le associazioni sportive dilettantistiche aderenti al regime forfetario di cui all’art. 1 Legge 398/1991, possono non presentare l’elenco clienti e fornitori per gli anni 2006 e 2007. Detto chiarimento, tuttavia, non ci lascia sorpresi. Infatti, la redazione di Fiscosport, già più volte si era espressa a favore di tale interpretazione, attesa la valenza delle disposizioni agevolative di cui alla Legge 398/1991 per gli enti sportivi aderenti. Va inoltre ricordato che

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Le spese di rappresentanza (art. 108, c. 2, Tuir) saranno deducibili a decorrere dal periodo d’imposta che inizia dal 1° gennaio 2008 secondo determinati requisiti di congruità ed inerenza che saranno definiti con appositi decreti ministeriali, fatta una necessaria premessa per le società ed associazioni sportive dilettantistiche.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
Entro il 29 Aprile le associazioni e società sportive dilettantistiche, titolari di partita IVA, sono chiamate alla predisposizione della comunicazione degli elenchi clienti fornitori ma non quelle che usufruiscono del regime di cui alla Legge n. 398/91.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
LE FORMALITÀ A CUI SONO CHIAMATE - DI NORMA ENTRO IL 30 APRILE - LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE CHE HANNO L'ESERCIZIO COINCIDENTE CON L'ANNO SOLARE. Le Associazioni sportive per poter godere delle agevolazioni fiscali previste dall’art. 90 della Legge 289/02, hanno l’obbligo di conformare i propri statuti ai principi di “trasparenza” e di "democraticità" ed "effettività" del rapporto associativo, che prevedono l’ obbligo di redigere il rendiconto economico-finanziario e di procedere alla sua approvazione .

Continua ...

 

3m_approfondimenti
L’istituto della revisione contabile costituisce per le aziende non profit una forma di controllo volontaria. Il codice civile non prevede per gli enti non profit un organo collegiale con funzioni di controllo, e tanto meno ne disciplina le norme di comportamento. La mancanza di regole   codificate, comunemente accettate e costantemente aggiornate su chi e come debba essere effettuato il controllo dei conti, rende complesso tale lavoro. Non si riscontrano criteri di valutazione delle poste di bilancio né la forma ed il contenuto degli schemi da seguire. L’assenza dell’obbligo tuttavia non vincola la possibilità che lo statuto sociale preveda l’organo di controllo . Nel qual caso è necessario oltre ad essere consapevoli delle responsabilità gravanti in relazione all'incarico assunto, svolgere, proprio per tali ragioni, l’attività di controllo mediante verifiche periodiche (di norma trimestrali), oltre alla revisione del rendiconto gestionale predisposto dal Consiglio Direttivo.

Continua ...

 

 

3m_approfondimenti
La Finanziaria 2007 all’articolo 2 del decreto attuativo (approvato il 2 aprile 2007) inerente il beneficio fiscale dei costi sostenuti per l'iscrizione annuale e per l'abbonamento dei minori (di età compresa tra i 5 ed i 18 anni) ad attività sportive dilettantistiche organizzate da associazioni sportive, palestre, piscine e altre strutture e impianti sportivi qualifica dette spese come oneri detraibili ex articolo 15, comma 1, lettera i quinquies, del Dpr 917/86.

Continua ...

 

3m_approfondimenti
La dichiarazione Iva 2008 (relativa all'anno solare 2007) interessa le società ed associazioni sportive dilettantistiche titolari di partita Iva che non hanno optato per la legge 16 dicembre 1991 n.398 . In realtà l'adempimento sarà in scadenza, per tutti i contribuenti, alla data del 31 luglio 2008 sia per la dichiarazione autonoma che per quella unificata (compresa del mod. UNICO), ma la redazione del modello è propedeutica alla liquidazione dell'imposta risultante a debito (o a credito) dalla dichiarazione annuale che dovrà essere effettuata entro il 16 marzo 2008, per coloro che intendono versare l'imposta sul valore aggiunto senza maggiorazioni (ovvero per utilizzare il credito a compensazione con effetto 1/1/2008). Vediamo, in estrema sintesi, alcune novità che riguardano la dichiarazione Iva 2008, rinviando alla consultazione delle istruzioni ministeriali per il corretto adempimento.

Continua ...

 

 

 

3m_approfondimenti
Cerchietto rosso sul calendario alla data 28 febbraio per tutte le società ed associazioni sportive dilettantistiche che hanno corrisposto nel corso del 2007 compensi a: - lavoratori dipendenti o collaboratori “a progetto”; - professionisti o collaboratori occasionali; - sportivi dilettanti e collaboratori sportivi, compresi coloro che hanno compiti amministrativo-gestionali.

Continua ...

 

 

3m_approfondimenti
La Legge n. 128/2004 modificando quanto previsto dall’ art. 90, della legge n. 289/2002, stabilisce che gli enti sportivi dilettantistici possono assumere la forma di società cooperativa sportiva dilettantistica . Il presente documento analizza alcune caratteristiche di tale forma societaria.

Continua ...

 

 


« Previous1 ... 24 25 26 27 Next » (376-390/397) | Per page: 15, 20


a
A

Fiscosport informa:

ABBONAMENTO 2019

 

Basta poco per garantirsi un anno di aggiornamenti fiscosportivi!!! 

Info su costi e modalità alla pagina Abbonamenti

Social

Condizioni di utilizzo | Trattamento dei dati | WebDesign


Fiscosport è una pubblicazione on-line registrata (Trib. Perugia n. 18 del 28/06/2011)
Direttore Responsabile: Francesco Sangermano
Fiscosport s.r.l. - PI e CF 01304410994 - n. REA 271620 - cap. soc. 10.000,00 euro i.v.

Copyright © 2013. All Rights Reserved.